Silvia Manzani – Giornalista

Ha in comune con Calvino il nome Violante: sua figlia si chiama infatti come la protagonista del libro “Il barone rampante”. Che poi fa anche rima. Le dicono che non sembra di Ravenna, anche se ci è nata e ci vive. Ama il mare, i libri che si accumulano, tutti i Sud. Ha sempre e solo scritto, anche se così sembra che non abbia combinato niente. Dei bambini adora i piedi e le frasi inaspettate.